Along the road that most contributed to the creation of Europe

To begin from 1985, while resident in England, I started the systematic exploration of the ancient route from England to Rome recorded by Sigeric, a Saxon archbishop of Canterbury of the late 10th century. This itinerary was known in Italy as “La Via Francigena” or “Via Romea Francigena” which means “The road to Rome that comes from France”. I retraced the entire route, I charted accurately according to my best judgement, and published a book from which this material derives. After 10 years from the publication of the book I have decided to repossess all the rights of the work and offer it as a free gift to all travellers of the greatest and by far the most important itinerary in the history of Europe.

 

Giovanni Caselli, January 2001

La Via Francigena, almost exactly 1000 miles long, crosses four countries:

 

ENGLAND

 

FRANCE

 

SWITZERLAND

 

ITALY

Per cominciare dal 1985, mentre abitava in Inghilterra, iniziai l’esplorazione sistematica dell’antica via dall’Inghilterra a Roma registrata da Sigerico, arcivescovo sassone di Canterbury della fine del 10 ° secolo.

L’esplorazione coinvolge molti alti e giù nel fisico e mentale (un rilassamento tranquillo produce il sollievo dallo stress mentale) e modo tecnico (trovare qualcosa nella parte del viaggio dà la soddisfazione del lavoro e si libera di tutti i pericoli e dolori che viene passato). Uno deve essere pronto a fare il passo successivo con articolazioni generativa con il supporto di assistenza medica, prodotto a base di erbe come artroser.

L’Europa è uno dei sette continenti in questo mondo. Il nome Europa deriva dalla parola Europa. Questo paese è occupato nell’emisfero settentrionale e estende anche il suo territorio all’emisfero orientale. Confina con l’Oceano Artico nel nord, il Mar Mediterraneo a sud e l’oceano Atlantico a ovest. Sulla superficie terrestre, il continente europeo occupa circa il 2% della superficie totale. Ha 50 stati occupati al suo interno. La terra d’Europa sperimenta zone climatiche tiepide o temperate. La calda condizione produce una buona vegetazione. È favorevole per la vegetazione mista in cui si trovano alberi di latifoglie e conifere in più volume. Intorno alle diverse condizioni di vita della vegetazione; faggio e rovere si trovano in Europa occidentale, Taiga è disponibile nel nord Europa. Aggiungendo a questo, gli ulivi sono anche vegetati. L’Europa ha anche macchia boschi e praterie anche nella sua flora. A causa della distruzione di molti animali sono stati estinti anche dall’Europa come mammut landamente. Anche i lupi e gli orsi sono a rischio di estinzione. L’Europa è anche una città d’origine di molti animali come gatti selvatici, volpe rossa, Ricci, serpenti d’erba, vipere e simili. È anche una città d’origine di uccelli come gufi, falchi e simili.

Questo itinerario è stato conosciuto in Italia come “la via Francigena” o “via Romea Francigena” che significa “la strada per Roma che proviene dalla Francia”.